Cronologia e tipologia

delle

Regolatori MISTRAL

Regolatore MISTRAL

commercializzato dal 1955 al 1976

Il comandante COUSTEAU sfoggerà intensamente la sua muta subacquea CG45 alla fine degli anni '40 e all'inizio degli anni '50 (campagna Grand Congloué e nel Mar Rosso per citarne alcuni). Si renderà presto conto di aver bisogno di un regolatore più robusto e più facile da mantenere per le sue spedizioni future in tutto il mondo.

Ha quindi chiesto ai suoi ingegneri SPIROTECHNIQUE di ridisegnare il design del CG45. Fu con questo spirito che l'idea di abbandonare il relax a due piani è nata per quella di un piano ...

Tipologia e cronologia delle targhe dei produttori per i regolatori Mistral.

Ci sono 3 diversi indirizzi Spirotecnici sulle targhe Mistral, più una variante per l'indirizzo 27 rue Trébois Levallois ( Foto 1 ). Mi ci sono voluti 2 buoni anni per rendere possibile la cronologia più precisa, ecco il lavoro della mia ricerca di seguito.

IMG_6370.jpg
IMG_6362.jpg
IMG_6366.jpg
IMG_6365.jpeg

Photo 1

Il MISTRAL con l'indirizzo 6 Rue COGNACQ JAY PARIS VII

Nel 1955 il regolatore MISTRAL lascia le officine situate "Cours la Reine, a BOULOGNE-BILLANCOURT" per sostituire il regolatore CG-45 in versione pinza.

È lo stesso indirizzo di quello delle piastre CG45, è relativamente raro che rende questa versione di MISTRAL relativamente ricercata dai collezionisti. Questo regolatore è stato prodotto circa 2.500 copie (certezza fino a N ° 2526 , vedi foto 2 ).

Inizialmente, l'alloggiamento di questo regolatore si chiude con le graffette, perché l'asta (o il colletto) non è uscito fino al 1957. Oggi incontriamo "COGNACQ JAY" con l'asta perché in seguito le graffette hanno stato abbandonato, meno pratico per la manutenzione del regolatore, senza dimenticare il fatto che spesso si rompono durante lo smontaggio.

Nota altri due punti tecnici in più su questa prima generazione di MISTRAL: il sedile HP che è lavorato nel corpo HP e il foro nel capocorda nella vasca posteriore che impedisce al corpo HP di ruotare sul suo asse è assente sul primo modelli poi posizionati in alto rispetto all'ugello di ispirazione ( Foto 3) , a differenza delle versioni future orientate verso il basso.

C'è una piccola serie pubblicata con una lettera A alla fine del numero seriale, probabilmente militare, vedi professionale ( Foto 4 ).

Tra il 1955 e il 1960 il regolatore MISTRAL sarà commercializzato in 2 diversi modelli:

-Una versione standard con punta fissa, denominata punta D 10 ( Foto 5 )

-Una versione Pro con punta rimovibile, denominata punta D 10 P, per adattare il capo a volume costante "GUARNIZIONE" ( Foto 6 )

MISTRAL-2526.jpg

Photo 2

gamelle-cognacq.jpg

Photo 3

MISTRAL-1394A-1.jpg

Photo 5

MISTRAL-1394A.jpg

Photo 4

mistral-pro.jpg

Photo 6

I Maestri con l'indirizzo 27 Rue Trébois Levallois (Senna) saranno commercializzati dal 1956 al 1967 e varieranno con certezza dal numero di serie 2779 ( Foto 7 ) a 26439 ( Foto 15 ). Questo indirizzo è disponibile in 4 varianti del regolatore Mistral di cui troverai i dettagli di seguito, la variante del 1956, quella del 1957, quella del 1961 e quella del 1962. Quest'ultima segna la fine dell'evoluzione del regolatore e ha portato alla avvento del Royal Mistral nel 1963.

MISTRAL 56

 

Nel 1956 SPIROTECHNIQUE si trasferì in una grande sede a LEVALLOIS.
Sulla targa del produttore nasce un nuovo indirizzo:

"27 RUE TRÉBOIS LEVALLOIS (Seine)" . Questo è il "MISTRAL 56". Questo MISTRAL è identico   in "COGNACQ JAY", solo l'indirizzo della piastra è diverso. I caratteri sulla targhetta sono in lettere sottili dello stesso spessore, la custodia si chiude con punti metallici e la sede HP è lavorata nel corpo. Il numero di serie più basso che conosco ad oggi da MISTRAL 56 è N ° 2757 ( Foto 7 ) e numero maggiore N ° 3789 ( Foto 8 ). Ciò significa che questa variante è probabilmente la più rara ... ma non necessariamente la più ricercata, almeno per ora.

 

Nel 1957 il MISTRAL si è evoluto come menzionato sopra, con il rilascio dell'asta in sostituzione delle clip, che consente una più facile gestione del regolatore. Ma anche, e più discretamente, un nuovo corpo in HP con sedile HP rimovibile e il foro nella linguetta rivolto verso il basso sulla vasca posteriore. Differenziamo anche questa nuova serie di MISTRAL per il loro piatto: "LA SPIROTECHNIQUE" ora appare in lettere spesse rispetto all'indirizzo commerciale ( Foto 9 ). Il numero di serie più piccolo che conosco fino ad oggi è il N ° 4408( Foto 10 ) ... probabilmente un MISTRAL prodotto all'inizio del 1957.

MISTRAL-2757.jpg

Photo 7

MISTRAL-3789.jpg

Photo 8

IMG_6364.jpg

Photo 9

MISTRAL-4408.jpg

Photo 10

MISTRAL 61 o Super Mistral.

Nel 1961 apparve la versione con tubi con curve adiacenti e punta AQUA-STOP di prima generazione ( Foto 11 e 12 ): è la famosa MISTRAL 61, chiamata anche Super Mistral e recante il riferimento al modello di catalogo Spirotechnical con punta D10E . Questo nuovo suggerimento è un fallimento, è scomodo e dotato di una membrana sonora ... che non funziona!

Si evolverà l'anno successivo nella sua seconda versione finale ( Foto 13 ), con la punta spostata dall'asse per creare un comodo sottogola e la membrana fonica verrà abbandonata. Questa è chiamata la versione MISTRAL 62.

Si noti che Spirotechnique cambierà in garanzia la sostituzione della punta di prima generazione nel 1962 ( Foto 14 ), rendendo raro il MISTRAL 61 con la sua punta originale ... Ho trovato ad oggi il numero 10233 ( Foto 11 ) e 14430 con punta aqua stop di prima generazione.

Ci saranno quindi dal 1961 nel catalogo della spirotechnique 3 modelli di MISTRAL offerti in vendita:

-Il modello con punta fissa (chiamato anche Mistral standard) o Mistral D10.

-Il modello con punta rimovibile (chiamato anche Mistral Pro), o Mistral D10P, per adattare il capo al volume costante "SEAL".

-Il modello con un puntale Aqua-stop (chiamato anche Super Mistral) o Mistral D10E.

Questi 3 modelli con la targa 27 Rue Trébois Levallois (Senna) saranno commercializzati fino al 1967 e il numero di serie più grande conosciuto fino ad oggi è 26439 ( Foto 15 )

MISTRAL-61-1.jpg

Photo 11

embout61.jpg

Photo 12

aquastop2.jpg

Photo 13

tarifspiro62.jpg

Photo 14

MISTRAL-26439.jpg

Photo 15

MISTRAL 92

 

Nel 1964, esattamente il 10 luglio, viene promulgata una legge per la riorganizzazione della regione di Parigi è una modifica dell'amministrazione territoriale del distretto della regione di Parigi.
Questo decreto entrerà in vigore il 1 ° gennaio 1968. Il dipartimento della Senna, così chiamato dal 1795, sarà sostituito da quelli di Parigi, Hauts-de-Seine, Seine-Saint-Denis e Val-de-Marne) e Seine-et-Oise (sostituito da quelli di Essonne, Yvelines e Val-d'Oise). Seine-et-Marne non è stata influenzata da questa ridistribuzione.
Pertanto, la (Senna) è sostituita dal numero 92 del 1968 . Apparirà ora sugli indirizzi "27 RUE TRÉBOIS LEVALLOIS 92" . L'etichetta di questo MISTRAL ( Foto 16 ) è rara in buone condizioni perché la sua vernice è di scarsa qualità e la piastra tende anche a ossidarsi rapidamente nell'ambiente marino. Questo regolatore va con certezza dal numero di serie 26878 ( Foto 17 ) a 32948 ( Foto 18 ). Questo indirizzo sarà commercializzato solo per 3 anni dal 1968 al 1970.

IMG_6366.jpg

Photo 16

MISTRAL-26878.jpg

Photo 17

Détendeur Modèle 92 - 2-32948.jpg

Photo 18

MISTRAL MARIUS AUFAN

All'inizio del 1970, SPIROTECHNIQUE abbandonò i suoi fatiscenti locali in rue TRÉBOIS a LEVALLOIS per trasferirsi in un nuovo edificio nella stessa città, dove tutti i servizi amministrativi, nonché gli uffici di progettazione e le officine saranno raggruppati insieme. Ufficialmente, l'abbandono di 27 RUE TRÉBOIS LEVALLOIS lo farà il 1 marzo 1971 per i rivenditori ( Foto 19 ).
Nasce quindi un nuovo indirizzo, "114 RUE MARIUS AUFAN 92"

Sarà anche l'ultimo perché nel 1976 SPIROTECHNIQUE abbandonò la produzione di MISTRAL (così come il suo ramo professionale) e si trasferì a Nizza in Carros, trasferendosi che finirà nell'ottobre 1977. Questo indirizzo va dal numero di serie 33342 al 39488 ( Foto 20 ) con certezza.

marius.jpg

Photo 19

IMG_8051.jpeg

Photo 20

Casi speciali di regolatori MISTRAL

Questa versione del regolatore MISTRAL è molto rara e dobbiamo questa foto a Philippe ROUSSEAU. Questa è una serie in "edizione limitata" realizzata da Spiro in seguito ad un ordine della FFESSM che voleva offrire questo regolatore ai suoi maggiori promotori di istruttori nazionali. Anche se non so in quale periodo è stato offerto questo regalo, possiamo presumere che non deve essere stato molto ... e gelosamente custodito dai loro proprietari ...

Regolatore militare MISTRAL

(Marina francese)

MISTRAL-MILITAIRE.jpeg
M.MILITAIRE6.jpeg
M.MILITAIRE1.jpeg
M.MILITAIRE2.jpg
M.MILITAIRE3.jpeg
M.MILITAIRE5.jpeg
MISTRAL-MILITAIRE1.jpeg

Secondo le informazioni che ho trovato finora, l'esercito e la marina francesi hanno utilizzato diverse versioni dei regolatori MISTRAL, tra cui

- versioni standard senza alcuna modifica

- una versione "militarizzata" con punta GODEL, verniciata di nero e la cui targhetta di identificazione è stata rimossa

- una versione "demining" con uscita sopra il sub tramite un boccaglio gestito da un galleggiante la cui ciotola era insonorizzata dal calafataggio

Regolatore militare MISTRAL

(Marina tedesca)

Versione militare tedesca del regolatore Mistral.

Questo regolatore era probabilmente destinato all'allenamento. Ha una connessione DIN con uscita HP per il collegamento di un manometro. Grazie a Pascal Guyaux per queste 2 foto.

IMG_6344
IMG_6319
IMG_6347
IMG_6346
IMG_6368
IMG_6342
IMG_6340
IMG_6343

Muta per immersione autonoma COUSTEAU-GAGNAN alla cassa.

Descrizione dell'operazione del maestrale

Questo regolatore consente, tramite un iniettore, di fornire facilmente e regolarmente aria sufficiente, che si distende automaticamente nei polmoni del sub.

La sua posizione dorsale garantisce il massimo comfort respiratorio, con la membrana a livello dei bronchi.

Consiste in un unico stadio di espansione che trasforma l'alta pressione. Controllo del flusso di slave a pressione molto bassa, fornito a richiesta, aria a pressione ambiente prevalente a qualsiasi profondità.

La sua facilità d'uso elimina efficacemente il rischio di mancanza di respiro.

Il suo design non può causare una mancanza di aria, il suo circuito aperto alla scadenza, porta le bolle fuori dal campo visivo.

Capture d’écran 2019-08-19 à 18.44.06.pn

Diagramma schematico del maestrale